APPUNTI CONTRO

Qualcuno dice no!

Bertrand Russel

0
0
0
s2smodern

Bertrand Arthur William RussellIII conte Russell di Bedford,  è stato un filosofo, logico, matematico, attivista e saggista gallese.

russell 2014_01_16

Fu anche un autorevole esponente del movimento pacifista e un divulgatore della filosofia. In molti hanno guardato a Russell come a una sorta di profeta della vita creativa e razionale; al tempo stesso la sua posizione su molte questioni fu controversa. Russell è stato avvicinato alle correnti filosofiche del razionalismo,  e del neopositivismo.

Citazioni citabili
"Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono sempre sicurissimi, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi."

"Le opinioni dell'uomo medio sono molto meno stupide di quel che sarebbero se pensasse con la sua testa"

"Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda. Infatti, a causa della stupidità della maggioranza degli uomini, è molto più probabile che un giudizio diffuso sia sciocco piuttosto che ragionevole."

"L'’uomo teme il pensiero come nessun’altra cosa al mondo, più della rovina, più della morte stessa. Il pensiero è sovversivo e rivoluzionario, distruttivo e terribile; il pensiero è spietato contro i privilegi, le istituzioni stabilite, le abitudini confortevoli; il pensiero è senza legge, anarchico, indifferente all’autorità, incurante della provata saggezza dei tempi. Il pensiero è grande, pronto, libero, è la luce del mondo e la più grande gloria dell’uomo."

"Taluni “pensatori avanzati” sono del parere che chiunque dissenta dalle opinioni convenzionali debba avere ragione. Questa è una illusione. Se non lo fosse, la verità verrebbe molto più facilmente a galla di quanto non accada. Vi sono infinite possibilità di errore e i cretini assorbono più facilmente gli errori fuori moda che non le verità fuori moda. Mi fu presentato un giorno un ingegnere elettrotecnico e le sue prime parole furono: “Come state ? Ci sono due metodi per risanare con la fede, quello praticato da Cristo e quello praticato da Christan Scientists. Io seguo quello praticato da Cristo”. Poco dopo fu messo in prigione per avere falsificato il bilancio. La legge non considera con occhio benevolo l’intrusione della fede in questo campo."

"Una qualche sorta di filosofia è necessaria a tutti, fuorchè agli incoscienti, e se manca la cultura si tratterà certamente di una filosofia idiota. Ne risulta che la razza umana è divisa in due gruppi rivali di fanatici, ciascun gruppo fermamente convinto che le sciocchezze di propria fabbricazione sono sacrosante verità, mentre quelle degli altri sono esecrande eresie. Ariani e cattolici, crociati e musulmani, protestanti e seguaci del Papa, capitalisti e comunisti hanno riempito buona parte degli ultimi milleseicento anni con futili lotte, quando un poco di filosofia sarebbe bastata per dimostrare che in tutte queste dispute né l’una né l’altra parte aveva buone ragioni di credersi nel giusto."

"Fino a poco tempo fa, tutti credevano che gli uomini fossero congenitamente più intelligenti delle donne; anche un uomo illuminato come Spinoza, partendo da questa convinzione, negava il voto alle donne. Gli uomini bianchi ritengono di essere superiori agli uomini d’altro colore, e in particolare ai negri; in Giappone, all’opposto, si crede che il giallo sia il colore migliore. Nell’isola di Haiti, quando fanno le statue di Cristo e di Satana, fanno Cristo nero e Satana bianco. Aristotele e Platone consideravano i greci tanto superiori ai barbari che lo schiavismo era giustificato purchè il padrone fosse greco e gli schiavi fossero barbari"

"La maggior parte degli uomini preferirebbe morire piuttosto che riflettere. In fondo è quello che fanno."

"Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa, non è affatto una prova che non sia completamente assurda"

 

 

 

0
0
0
s2smodern

Accesso Utenti